CANDIDA ROSA.

“In forma dunque di candida rosa / mi si mostrava la milizia santa / che nel suo sangue Cristo fece sposa”; Paradiso – Canto trentunesimo, vv. 1-3.

La Candida Rosa è il luogo in cui risiedono le anime nel Paradiso costruito da Dante, si tratta di una sorta di anfiteatro dotato di sedute a forma di rosa, in cui siedono le anime candide come le loro vesti, fatte di pura luce, simbolo di beatitudine divina.

Qui tra la schiera dei beati, anche la figura di San Francesco.

Il legame è inoltre insito anche con il territorio per la presenza di numerosi giardini segreti adornati di roseti e piante fiorite tra le vie della città e nella prima campagna.

L’atmosfera della stanza è creata dall’unione tra i colori gialli e rosati e le linee sinuose dei muri… ci si ritrova e ci si risveglia in un nido, un bocciolo di rosa.

Il letto stesso, a forma di culla, segue le linee delle pareti in un tuttuno con l’architettura della stanza e nel soffitto si può riconoscere un ramo di luce calda che decora e illumina.

Questi oggetti sono stati commissionati e accuratamente realizzati da artigiani della zona oltre ai colori delle pareti interamente in calce naturale, in specifico color Rosa Tea.